Letture sostenibili per l’estate

Se vi è piaciuto il nostro articolo sulle letture green da portare con voi in vacanza amerete questi consigli sulle letture sostenibili che vi proponiamo.

Cinque letture sostenibili da portare in vacanza per rimanere informati anche sotto l’ombrellone

L’estate non è ancora finita, c’è tempo per tenersi aggiornati e riflettere. Ecco 5 letture sostenibili che vi faranno tornare dalle vacanze più consapevoli che mai

  • Manuale per un consumo responsabile. Dal boicottaggio al commercio equo e solidale, Francesco Gesualdi (Feltrinelli) 

Cosa si nasconde dietro ai prodotti di largo consumo che compriamo ogni giorno? Lavoro minorile, percosse, negazione dei diritti sindacali, scarichi abusivi, produzione di armi, evasione fiscale, ricorso ai paradisi fiscali, pubblicità ingannevole, finanziamento dei regimi oppressivi, manipolazione genetica. Il consumo ci rende, volenti o nolenti, complici di tutto questo. Ma dobbiamo essere consapevoli anche del fatto che il consumo può diventare un’arma formidabile per far cambiare il corso della storia e che i consumatori possono avere potere di vita o di morte sulle imprese.

letture-sostenibili

  • Eco kit per le pulizie ecologiche, Lucia Cuffaro (Macro Edizioni)

Un kit per ottenere prodotti per le pulizie economici, ecologici e rispettosi della salute. Ciò che usiamo per pulire le superfici di casa finisce anche nel nostro organismo. È importante per l’ambiente e quindi per noi stessi avere a cuore ciò che ci usiamo nella quotidianità. In questo libro l’autoproduzione è al centro di tutto e diventa anche un gioco divertente da fare con i bambini, per insegnargli il valore perduto di ciò che facciamo con le nostre mani.

letture-sostenibili

 

  • L’ economia della felicità. La rinascita delle economie locali per una società più giusta, Helena Norberg-Hodge (Terra Nuova Edizioni)

Viviamo sempre più insoddisfatti in una società piena di incertezze. In ogni parte del mondo, persone comuni sono impegnate nella realizzazione di nuovi modelli di impresa e di economia in grado di rispondere ai bisogni reali della gente, rispettare l’ambiente e la dignità dei lavoratori e allo stesso tempo valorizzare le produzioni locali. L’economia della felicità, come viene definita dall’attivista Helena Norberg-Hodge, non è un sogno ma un percorso per raggiungere l’equità sociale e la sostenibilità ambientale. Dal cibo biologico a km zero agli istituti bancari etici, dai fornitori di energia elettrica condivisa ai media di comunità, dall’istruzione e le medicine non convenzionali fino ad arrivare all’abitare partecipativo. Bisogna partecipare alla costruzione di una nuova umanità.

Vi siete mai chiesti da dove arrivi il cibo che compriamo al supermercato? Chi ne decide il prezzo e la disposizione sugli scaffali? Chi paga davvero il costo delle offerte promozionali? Qual è l’impatto sulla qualità dei prodotti che mangiamo? Con questo libro i segreti che si nascondono dietro gli scaffali dei supermercati non saranno più dei segreti e il lato oscuro della Gdo sarà finalmente svelato.

Ne avevamo parlato diverso tempo fa in uno dei nostri articoli sull’emergenza api, oggi ve lo riproponiamo. Una vera e propria risposta all’ormai noto e triste fenomeno della moria delle api, gli insetti più utili del pianeta. Se vi state chiedendo com’è possibile salvare il nostro pianeta, questo libro ha le risposte che cercate. Una raccolta di storie avvincenti dei paladini delle api: apicoltrici e apicoltori, contadine e agricoltori che lottano per salvare gli impollinatori e dare nuove speranze al futuro di un pianeta compromesso.

Per un cambiamento concreto di tutte quelle abitudini scorrette purtroppo entrate a far parte nella vita di tutti i giorni è necessario partire dall’informazione. Conoscere quello che ci circonda serve a risvegliare le coscienze e quale modo migliore se non leggere? Evitare che il nostro futuro vada in pezzi si può, avvicinandoci alla sostenibilità e alle buone pratiche.

Anche Genuino.Zero si preoccupa della sostenibilità ed ogni giorno aiutiamo a rendere più semplice e facile l’acquisto prodotti prodotti locali, di cui conosciamo la provenienza, che arrivano dalle campagne alle vostre case con una filiera veramente corta.

Fare la spesa Genuina non è mai stato così semplice!