Cinque spunti per il picnic ecologico e sostenibile

Bastano poche semplici regole per rendere un picnic ecologico sostenibile

L’estate è esplosa e cosa c’è di meglio se non organizzare un bel picnic in spiaggia o nel parco? Attenzione però a seguire qualche utile consiglio per renderlo un perfetto picnic ecologico e sostenibile. Ecco le nostre 5 regole genuine per rilassarsi all’aperto nel pieno rispetto dell’ambiente e senza impatto sulla natura.

1- Rispettate l’ambiente. Non siete i proprietari di questa terra! Scegliete un posto dove stare in compagnia ma ricordate sempre di lasciarlo come l’avete trovato, se non meglio! Quindi niente mozziconi di sigarette o cartacce, bottigliette o residui del vostro pranzo. Prima di tornare a casa un pò di sano plogging sarà anche un’attività divertente per coinvolgere i più piccoli.

2- Con il caldo, portate con voi tanti liquidi, acqua della cannella preferibilmente. Saranno utili per idratarvi e per rinfrescarvi durante la giornata, meglio se contenuti in borracce di alluminio che li manterranno più freschi, più a lungo, senza dover ricorrere alla plastica.
3- Fate la raccolta differenziata. Basta portare da casa tre sacchetti per l’umido, la carta e il vetro (la plastica è bandita!) e differenziate “come se non ci fosse un domani”, perché senza questi piccoli accorgimenti forse il domani non ci sarà davvero!

4- Utilizzate ingredienti di stagione che siano biologici e locali, usate i prodotti del territorio e solo quello che la natura vi offre. Partiamo dall’aperitivo: prosciutto crudo e melone per cominciare. Se non vi piace l’accostamento dolce-salato allora scegliete un buon formaggio leggero come il Primosale o il Ruzzolino che non vi deluderà mai. Un picnic non è completo senza una buona quantità di pasta o riso freddi accompagnati da verdure di stagione come pomodori, zucchine, peperoni e cetrioli per rimanere leggeri. E non dimenticate la frutta, sempre di stagione, come ad esempio ciliegie, susinepesche. Perché diciamocelo mangiare genuino è anche prendersi cura di se stessi e stare un po’ attenti alla linea. Per chi invece non può rinunciare a una bella dose di dolcezza ci sono i Biscotti di una volta con pepite di cioccolato fondente

5- Ma soprattutto usate solo prodotti compostabili e biodegradabili, come quelli che ci porta Ekoe, la soluzione plastic free, nonché nostro fornitore di stoviglie monouso che rispettano l’ambiente. Dal packaging compostabile ai bicchieri biodegradabili (che sembrano di plastica ma non lo sono!): i prodotti di Ekoe sono tantissimi e possono essere impiegati sia a casa che fuori. Trovate tutti i prodotti di Ekoe a questo link

Vi sono piaciuti i nostri cinque spunti per un perfetto picnic ecologico e sostenibile?
Allora, non vi resta che ordinare i prodotti genuini e iniziare a preparare i cestini!