Spesa a domicilio a Firenze: emergenza COVID-19 Genuino.Zero c’è!

Queste ultime due settimane sono state difficili per tutti: all’emergenza sanitaria, per molti, si è aggiunta anche la difficoltà di poter fare le cose più semplici, come fare la spesa. Ecco allora che poter richiedere la spesa a domicilio a Firenze è diventato per molti nel giro di pochi giorni, non una comodità in più, ma una vera e propria necessità.

Questa situazione sta mettendo in evidenza molti limiti di cui forse fino ad oggi non ci eravamo resi conto (alcuni magari sì, altri meno), e sta facendo riscoprire ai più nuovi modelli di consumo che per fatica, pigrizia, mancanza di tempo non si erano presi in considerazione. Uno di questi, ad esempio è la richiesta della spesa a domicilio a Firenze: in una situazione in cui le code ai supermercati dissuadono a mettersi in fila, anche per i pericoli di contagio, in molti hanno cercato metodi alternativi. I big player della grande distribuzione, che già avevano attivo il servizio, sono in poco tempo andati in tilt creando delle lunghissime code di attesa anche di 10 giorni per una consegna. Quali le alternative? Riscoprire il consumo locale, sia quello delle piccole botteghe di quartiere che stanno oggi supportando i consumi, ma che fino ad ieri erano snobbate dai più, e provare metodi di spesa alternativi come il nostro, tornando ad acquistare prodotti del territorio con la comodità di poter chiedere la consegna a casa, in tutta sicurezza, senza coda e senza doverti muovere da casa.
spesa-a-domicilio-firenze

Come ordinare la spesa a domicilio a Firenze con Genuino.Zero

Come sempre, stiamo proseguendo il nostro servizio di spesa a domicilio a Firenze di prodotti di filiera corta. Stiamo operando come facciamo ormai da mesi, questa situazione ci ha solo obbligato a modificare in parte il nostro modello, in particolare:
– alcuni dei punti di consegna, che molti utilizzavano al momento sono chiusi (Rifredi, Masaccio, Murate e SanFrediano); rimangono attivi i due nuovi punti che abbiamo da poco inserito a Campo di Marte/Coverciano e Cure, essendo negozi di generi alimentari non hanno subito restrizioni, anzi oggi svolgono un vero e proprio servizio di prossimità nel quartiere.
– abbiamo potenziato la nostra capacità di consegne della spesa a domicilio a Firenze grazie al fatto che lavoriamo con un partner della logistica affidabile e con anni di esperienza, una realtà che può operare con tutte le autorizzazioni necessarie
– da questa settimana abbiamo raddoppiato i giorni di consegna per venire incontro al picco di richieste: potrete ordinare la spesa genuina non solo il martedì, ma anche il venerdì. In questo modo speriamo di accontentare le numerose famiglie che ci scrivono e che non sono riuscite a prenotare la loro spesa.

Pensiamo che oggi ci sia bisogno di dare un servizio alla nostra città: abbiamo creduto in un modello diverso di distribuzione alimentare, oggi questo modello che porta la spesa a domicilio può essere la reale risposta in questa situazione di emergenza. 

Consumiamo locale, aiutiamo ora le piccole aziende che erano rimaste ai margini del grande modello della distribuzione organizzata, torniamo nelle piccole botteghe di quartiere che insieme a noi stanno dando un reale servizio di prossimità.
Possiamo contare su una rete di piccoli produttori locali che si stanno sforzando, pur non avendo delle industrie ma aziende a conduzione familiare ed artigianale, per aumentare la loro capacità produttiva in breve tempo: non è una cosa facile perché le verdure non nascono dall’oggi al domani nel campo, gli animali non producono più latte su richiesta. Rimodulare le produzioni non è cosa semplice, significa duro lavoro, rinunciare a stare a casa, ma stanno cercando di rispondere alle maggiori richieste. Ricordiamoci di tutti loro quando tutto questo sarà finito e del servizio che ci stanno dando oggi.

spesa-domicilio-firenze-produttori-locali
foto scattata il 28.02 prima di emergenza coronavirus

Come funziona la consegna a domicilio a Firenze con Genuino.Zero

Come di consueto, le spese di fanno online, si sceglie quello che serve, senza pacchi chiusi, ordini solo quello che ti serve. Per cercare di distribuire equamente alcuni alimenti tra i più richiesti, abbiamo messo delle soglie massime per ordine. A fronte delle numerosissime richieste della spesa a domicilio a Firenze, stiamo facendo del nostro meglio per gestire gli ordini, vi chiediamo un pò di pazienza se alle volte il sito risultasse lento o non accessibile. Abbiamo riorganizzato il calendario delle consegne in questo modo:
– per la distribuzione del martedì apriremo le spese ogni mercoledì pomeriggio, fino ad esaurimento delle disponibilità
– per la distribuzione del venerdì apriremo le spese il sabato pomeriggio, fino ad esaurimento delle disponibilità.

Oggi più che mai, le nostre scelte hanno un impatto sulla comunità in cui viviamo, hanno un impatto sulla nostra vita.
Noi siamo sempre più convinti di scegliere locale e genuino.